Pensare in carta – Workshop con Dito Publishing


Pensare in carta

Workshop con Dito Publishing


DITO Publishing è un casa editrice indipendente con sede a Roma per la fotografia contemporanea e le arti visive fondata nel 2020 da Martha Micali e Klim Kutsevskyy.

Realizza libri e progetti editoriali in tiratura limitata ed edizioni speciali, sviluppando i lavori in sinergia con gli artisti, con particolare attenzione alla ricerca dei materiali. DITO Publishing nasce con l’intento specifico di dar voce a quei linguaggi photography-based e paper-based media, cercando di creare un ponte tra l’ambiente fotografico e quello dell’arte contemporanea. Collaborando con artisti e curatori che operano in una direzione uguale o assimilabile e che utilizzano nella loro ricerca il mezzo fotografico e/o la carta, esplorandone possibilità, soluzioni e ibridazioni.

Il laboratorio di DITO Publishing sono due giornate intensive di confronto e sperimentazione con Martha Micali e Klim Kutsevskyy, fondatori della casa editrice.
Il laboratorio ha l’obiettivo di fornire alcuni strumenti teorici sull’ecosistema del libro fotografico e altri pratici sullo sviluppo dei progetti editoriali di ambito visuale.

Si fonda su dei principi consequenziali:

  • ascoltare / osservare
  • immaginare / riflettere
  • elaborare / fare esperienza

Ogni partecipante avrà la possibilità di mostrare una selezione di proprie fotografie e di avviare una riflessione sulle possibilità di sviluppo editoriale del materiale proposto.

Durante tutta la durata del laboratorio sarà a disposizione dei partecipanti una selezione di libri fotografici dalla libreria degli editori proveniente da case editrici internazionali e italiane.
Saranno utili e stimolanti strumenti per approfondire le molteplici forme editoriali che può assumere un lavoro fotografico.

Cosa serve:

  • curiosità e voglia di mettersi a confronto
  • una selezione di minimo 30 a max 80 immagini sfuse, dimensione max 10×15, carta economica (no portfolio, no fineart)
  • facoltativo: reference che possano ampliare e arricchire la riflessione che faremo insieme sulle immagini e il loro sviluppo editoriale (es. testi, brani musicali, altri media visivi etc.)

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione e un pacchetto digitale con i contenuti espressi durante il laboratorio, con alcune informazioni utili per orientarsi nel vasto mondo dell’editoria fotografica.


I docenti

Dito Publishing

Martha Micali (Messina, 1990)
Si occupa di fotografia come libraia, editrice e autrice. Dal 2018 collabora con la Libreria Marini di Roma. Nel 2020 ha co-fondato la casa editrice DITO Publishing, con cui ha pubblicato il libro “Sogno o Lydia” nel 2020. Nel 2022 ha realizzato il libro d’artista Moons and Junes.

Klim Kutsevskyy (Krasnodon, 1994)
Ricerca nella fotografia e nell’immagine quasi sempre una collocazione cartacea. Dal 2016 produce fanzine, printed matter e edizioni in self-publishing. Integra nel suo linguaggio e nella sua ricerca il video e le arti digitali.
Nel 2020 co-fonda DITO Publishing ricoprendo il ruolo di grafico e book designer. Nel 2021 pubblica il suo primo libro d’artista “nel buio più acceso”.

Sede: Luogo da definire – Parte del festival Photo Open Up 2022

Quando: sabato 15 e domenica 16 ottobre 2022, dalle 10 alle 18

Partecipanti: numero chiuso, minimo 5, massimo 12

Per ulteriori info sull’evento, www.photopenup.com


L’evento si terrà nel rispetto delle normative vigenti in termini di contenimento del virus Covid-19.